Salute, scienza e ambiente: il 7 marzo via al 5° PerCorso Pietro Varasi

Salute, scienza e ambiente: il 7 marzo via al 5° PerCorso Pietro Varasi

Una giornata dedicata al confronto e alla valorizzazione della scienza come strumento per curare non solo la salute delle persone, ma dell’intero ambiente che ci circonda.

Sabato 7 marzo “La Filanda” di Cernusco sul Naviglio, in provincia di Milano, ospiterà la 5a edizione del PerCorso Pietro Varasi, il progetto formativo promosso da AVIS che, dal 2017, è stato dedicato alla memoria dello storico dirigente della nostra associazione. Nata come formula tra più Avis, ma poi estesa ad altri enti del terzo settore, l’iniziativa, oltre a omaggiare la figura di Varasi che, dopo quello di presidente delle Avis provinciale e comunale di Milano, ha ricoperto anche il ruolo di vice presidente nazionale, punta ad accrescere i rapporti e le capacità presenti sul territorio, con tappe coordinate insieme al Gruppo Scuola di AVIS Nazionale e alla vice presidente Laura Pizzetti.

«Approccio propositivo e profondità di partecipazione sono gli obiettivi su cui stiamo lavorando – spiega il consigliere nazionale e coordinatore dell’iniziativa, Carlo Assi – perché pensiamo che questo progetto debba rappresentare una preziosa opportunità di confronto reciproco e non semplicemente un evento dove ascoltare qualcuno che parla».

Il programma prevede una serie di dibattiti-lezioni 9:45 alle 12:45 e poi tre gruppi di approfondimento ed elaborazione progettuale, fino alle 16:45. Molti i temi che saranno trattati: dalla scienza e la ricerca come difensori della salute umana, alla tutela ambientale e collaborazione intergenerazionale, fino al concetto – in un anno in cui la Giornata mondiale del donatore di sangue verrà ospitata in Italia – del dono del sangue come “secondo welfare”. Non a caso il titolo della giornata è “Salute, scienza, ambiente, dono: il cerchio della vita”.

«I nostri obiettivi sono promuovere la cooperazione tra volontari dei campi socioassistenziale, culturale e ambientale, coinvolgere le nuove generazioni e farle sentire parte attiva di questo percorso formativo – conclude Assi – Vogliamo andare oltre il ruolo passivo di fruitori, accompagnando tutti i partecipanti in un lavoro collaborativo alla ricerca di idee e soluzioni in cui impegnarsi dall’8 marzo alla prossima edizione del PerCorso».

È online www.AvisPerCorsoVarasi.it, sito dedicato a questo appuntamento, che fa parte del programma di eventi nazionali del Fil Rouge in cui, oltre alle informazioni sulle precedenti edizioni, è possibile trovare il form da compilare così da inoltrare la conferma di partecipazione all’evento.

Scarica il programma dell'evento.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.